Sospetta Leishmaniosi, 30enne ricoverata

Una donna di circa 30 anni del Sulcis è stata ricoverata nel reparto infettivi dell'ospedale Santissima Trinità di Cagliari per sospetta Leishmaniosi. La giovane è arrivata due giorni fa dall'ospedale Brotzu di Cagliari con un malessere. "Aveva dei sintomi che facevano pensare alla Leishmaniosi - spiega Sandro Piga, responsabile dell'Unità operativa malattie infettive dell'ospedale di Is Mirrionis -. Abbiamo subito effettuato gli accertamenti, ma dall'esame sul midollo non arrivano indicazioni che si tratti di un caso di Leishmaniosi viscerale. Sono in corso ulteriori accertamenti per individuare l'esatta patologia prima di utilizzare farmaci specifici". La donna attualmente presenta una lieve insufficienza renale, "le sue condizioni sono discrete, siamo moderatamente ottimisti", conclude Piga. Bisognerà attendere almeno fino a venerdì per capire se la giovane sia affetta da Leishmaniosi. Una patologia che si trasmette tramite un insetto che, se infetto, può trasmetterla anche all'uomo.

Altre notizie

Notizie più lette

  1. QuiBrescia.it

Gli appuntamenti

In città e dintorni

SCOPRI TUTTI GLI EVENTI

Musei

    FARMACIE DI TURNO

      Nel frattempo, in altre città d'Italia...